Marchi e specifiche tecniche

Qualanod Logo Marchio

Qualanod

il marchio di qualità per la decorazione dell’alluminio verniciato impiegato in architettura.

Più informazioni
Qualicoat Marchio

Qualicoat

il marchio di qualità dell’alluminio verniciato (con prodotti liquidi o in polvere) impiegato in architettura.
Più informazioni
Qualicoat (Qualideco) logo

Qualideco

il marchio di qualità per la decorazione dell’alluminio verniciato impiegato in architettura.

Più informazioni
Qualigasket Marchio

Qualigasket

il marchio di qualità per le guarnizioni destinate ad applicazioni in edilizia (uso interno ed esterno) rilasciato ai produttori.

Più informazioni
Qualisteelcoat Marchio

Qualisteelcoat

il marchio di qualità che stabilisce le regole per i verniciatori che applicano rivestimenti protettivi su acciaio.

Più informazioni
Qualitherm Marchio

Qualitherm

il marchio di qualità per i profilati in lega di alluminio “a taglio termico” per serramenti.

Più informazioni
Qualanod Logo Marchio

QUALANOD

QUALANOD è un marchio di qualità che ha lo scopo di mantenere e promuovere la qualità dell’alluminio anodizzato e delle sue leghe.
Per determinare se l’anodizzazione è conforme ai requisiti richiesti dal cliente, i risultati devono essere misurabili secondo specifiche tecniche. Per raggiungere tale obiettivo, il QUALANOD definisce dei requisiti di qualità di prodotto e monitora la loro conformità sugli impianti di anodizzazione dei licenziatari. Il risultato di tale politica di controllo fa si che il cliente che acquista un prodotto in alluminio anodizzato da un licenziatario QUALANOD ha la garanzia di un prodotto di qualità durevole nel tempo.

FILE CORRELATI

Qualicoat marchio trasparente

QUALICOAT

Il QUALICOAT è un’organizzazione che gestisce un marchio di qualità su alluminio e sue leghe per applicazioni architettoniche.
Per determinare se la verniciatura soddisfa i requisiti richiesti dal cliente, i risultati devono poter essere verificati secondo determinate specifiche tecniche.
Lo scopo del QUALICOAT è quello di fornire delle regole pratiche per garantire la qualità sull’alluminio verniciato. Per raggiungere tale obiettivo, il QUALICOAT si impegna a:
– stabilire delle specifiche sui processi, prodotti e prove da effettuare negli impianti di verniciatura
– rilasciare delle licenze agli impianti di verniciatura che utilizzano il marchio di qualità
– monitorare la corretta applicazione delle specifiche negli impianti di verniciatura dei licenziatari.

FILE CORRELATI

Corsi formazione
Qualicoat (Qualideco) logo

QUALICOAT (QUALIDECO)

Per ottenere una finitura decorata, tipo effetto legno, possono essere utilizzate diverse tecnologie. Le presenti specifiche coprono la tecnologia basata sul trasferimento di immagine su un supporto verniciato mediante la tecnologia della sublimazione e quella utilizzando il processo della polvere su polvere mediante adatte apparecchiature. Per ottenere queste finiture decorate possono essere utilizzate anche altre tecnologie purchè siano state preliminarmente approvate dal QUALIDECO.

Nella presente specifica viene escluso qualsiasi controllo di processo per via della riservatezza della tecnologia.

La procedura ha lo scopo di stabilire i requisiti minimi che un impianto di decorazione, un produttore di film e di prodotti vernicianti devono avere ed i controlli di prodotto da eseguire perché possa essere rilasciato un certificato specifico per applicazioni uso esterno.

FILE CORRELATI

NOTA: I certificati aggiornati dei decoratori, produttori di polveri e produttori di film sono pubblicati sul sito https://www.qualicoat.net/main/qualideco.html

Qualigasket Marchio

QUALIGASKET

QUALIGASKET è un marchio di qualità per le guarnizioni destinate ad applicazioni in edilizia (uso interno ed esterno) che viene rilasciato ai produttori.Le guarnizioni possono essere a base di Elastomero EPDM (o EPM), Elastomero VMQ (o Silicone), Termoplastico (PVC), Gomma Termoplastica (TPV).
Le direttive tecniche del marchio QUALIGASKET specificano i requisiti minimi per le apparecchiature di laboratorio,  per l’impianto e per il prodotto finito.

Come ottenere il Marchio QUALIGASKET
Per conseguire la licenza devono essere effettuate due ispezioni che copriranno i seguenti punti:
controllo delle apparecchiature di laboratorio;
controllo dell’impianto e delle relative strumentazioni;
controllo del prodotto finito.
Durante la visita all’impianto saranno prelevati almeno due tipi di guarnizioni diverse da sottoporre a verifica della qualità superficiale, delle tolleranze dimensionali, della durezza e della massa volumica.
Le stesse verifiche saranno eseguite anche su altre due guarnizioni prelevate dall’archivio dei campioni collaudati.

Mantenimento del Marchio QUALIGASKET
Dopo la concessione della licenza all’uso del marchio QUALIGASKET, il produttore sarà controllato almeno due volte all’anno, con le stesse modalità adottate nelle visite di concessione del marchio.Se i risultati della visita non fossero soddisfacenti, sarà eseguita entro un mese una nuova ispezione dei prodotti e dell’impianto.

Qualisteelcoat Marchio

QUALISTEELCOAT

Scopo del QUALISTEELCOAT è di stabilire delle regole per i verniciatori che applicano rivestimenti protettivi su acciaio.
Le Specifiche tecniche del marchio QUALISTEELCOAT si basano su Categorie di corrosività atmosferica secondo quanto previsto dalla norma ISO 12944-2. La norma ISO 12944 (parti da 1 ad 8) contiene riferimenti alla verniciatura con vernici liquide. In aggiunta a tale norma, il QUALISTEELCOAT ha redatto delle Specifiche tecniche che introducono i sistemi di verniciatura in polvere.

I punti fondamentali su cui si basano tali Specifiche sono:
1- Controllo dei differenti processi utilizzati per la protezione dell’acciaio
2- Autocontrollo del verniciatore (in relazione con il punto 1)
3- Prestazioni del sistema di verniciatura in relazione alla Categoria di Corrositivà
4- Visite di controllo dei licenziatari

Le Specifiche tecniche definiscono quindi i requisiti minimi cui devono conformarsi i possessori del marchio QUALISTEELCOAT, così come i loro prodotti finiti ed i sistemi di verniciatura applicati.

FILE CORRELATI

Memorie

Attività e convegni

Corsi di formazione

Qualitherm Marchio

QUALITHERM

QUALITHERM è un marchio di qualità per i profilati in lega di alluminio “a taglio termico” per serramenti.
Per profilato a taglio termico si intende un profilato in cui le parti metalliche, interna ed esterna, sono collegate tra loro da un materiale plastico che costituisce il “taglio termico”, ossia interrompe il flusso termico che si avrebbe nel profilato completamente metallico. L’elemento plastico è fissato alle parti metalliche mediante rullatura (con o senza l’ausilio di adesivi) e contribuisce alla resistenza meccanica dell’insieme.Le direttive tecniche del marchio QUALITHERM specificano i requisiti minimi per le materie prime, per le apparecchiature di laboratorio e per il prodotto finito.

COME OTTENERE IL MARCHIO QUALITHERM
Per l’attribuzione della licenza devono essere soddisfatti i seguenti requisiti preliminari del profilato a taglio termico (mediante attestazione di un laboratorio riconosciuto dal QUALITAL):
– durabilità;
– resistenza meccanica;
– valutazione del fattore U;
– comportamento all’idrolisi e/o all’acqua.

Successivamente sarà eseguita una visita ispettiva che coprirà i seguenti punti:
1) controllo delle apparecchiature di laboratorio;
2) verifica del registro del controllo della qualità del produttore;
3) prelievo di n° 2 campioni di profilati a taglio termico, su cui valutare la resistenza al taglio (T).
Se i risultati della visita daranno risultato positivo,  QUALITAL rilascerà un certificato di idoneità Tecnica.

MANTENIMENTO DEL MARCHIO QUALITHERM
Dopo la concessione della licenza all’uso del marchio QUALITHERM, il produttore sarà controllato almeno due volte all’anno, con le stesse modalità adottate nella visita di concessione del marchio.Se i risultati della visita non fossero soddisfacenti, sarà eseguita entro un mese una nuova ispezione dei prodotti e dell’impianto.

FILE CORRELATI